Secondo quanto riportato da Variety Kasi Lemmons, regista del recente Harriet, è stata scelta dalla Atlas Entertainment per scrivere e dirigere il dramma bellico ambientato durante la Seconda Guerra Mondiale intitolato The Shadow King.

Il lungometraggio sarà ambientato più precisamente durante l’invasione dell’Etiopia da parte di Benito Mussolini avvenuta nel 1935 ed è basato sull’omonimo romanzo scritto dalla storica Maaza Mengiste pubblicato a settembre negli Stati Uniti dalla W.W. Norton & Company.

Charles Roven e Richard Suckle si occuperanno di produrre il lungometraggio. Stephanie Haymes-Roven e Curt Kanemoto saranno invece i produttori esecutivi per la Atlas Entertainment.

“I film di Kasi sono epici e intimi allo stesso tempo”, hanno dichiarato i produttori Charles Roven e Richard Suckle, “Questo la rende la regista perfetta per dare vita ai personaggi complessi e all’avvincente mondo narrato da Maaza Mengiste in “The Shadow King”. Siamo entusiasti di poter lavorare con lei a questo speciale progetto”.

Il viaggio di “Harriet” dai tempi in cui per la parte di un’afroamericana fu proposta Julia Roberts

Tra i lavori da regista della Lemmons, oltre a Harriet, troviamo La Baia di Eva, Parla con Me e alcuni eposodi di Self-made – La vita di Madam C.J. Walker (miniserie di Netflix).

Cosa ne pensate di questo nuovo progetto di Kasi Lemmons? Diteci la vostra nei commenti!