A fine marzo, la Warner Bros ha deciso di rimandare ad agosto l’uscita di Wonder Woman 1984, la pellicola con Gal Gadot che, inizialmente, era prevista per giugno. Una finestra non più percorribile a causa dell’emergenza nuovo Coronavirus che, negli Stati Uniti, stava esplodendo proprio in quelle giornate.

La situazione è, chiaramente, ancora decisamente fluida e nessuno sa, con certezza, quale “sorpresa” ci riserverà il futuro. Quello che appare sicuro è che, nell’attesa di un vaccino, dovremo attenerci a lungo alla rigida profilassi di prevenzione, compreso ovviamente il distanziamento sociale. Elemento, questo, che rende alquanto nebulosa la possibilità di riaprire i cinema in tempi brevi.

E difatti, tornando a Wonder Woman 1984, c’è chi come Connie Nielsen, interprete della Regina Ippolita, si dichiara alquanto scettica che il blockbuster possa effettivamente uscire nelle sale ad agosto:

Non so nulla di preciso sulla data di uscita ad agosto. Possiamo solo incrociare le dita, cosa che sicuramente faccio anche io. Se si trovasse un rimedio contro il virus, tutto diventerebbe più semplice. Tutti stanno aspettando di poter tornare al lavoro, vogliamo tutti concentrarci sui nostri prossimi progetti, per cui avere accesso a un vaccino o, quantomeno, a una cura efficace sarebbe una bella cosa per tutti.

 

Il film con Gal Gadot diretto da Patty Jenkins arriverà il 14 agosto 2020:

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Nel cast del film film compare anche Kristen Wiig nel ruolo della super cattiva Cheetah, così come Pedro Pascal. Chris Pine fa ritorno al suo ruolo di Steve Trevor. Nel cast anche Ravi Patel, Natasha Rothwell e Soundarya Sharma.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot sono i produttori del film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada ne sono i produttori esecutivi.

A far compagnia alla regista dietro la macchina da presa, il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar® Aline Bonetto (“Amélie”) e la costumista premio Oscar® Lindy Hemming (“Topsy-Turvy”). Il montatore candidato all’Oscar®, Richard Pearson (“United 93”) si occuperà del montaggio del film.

Tra i luoghi per le riprese la produzione ha scelto Washington, D.C., Alexandria, Virginia oltre a Regno Unito, Spagna e Isole Canarie.

“Wonder Woman 1984” è ispirato al personaggio creato da William Moulton Marston e pubblicato nei fumetti dalla DC Entertainment. Il film sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures, una compagnia della Warner Bros. Entertainment.

Vi invitiamo a prendere visione di quanto indicato sul sito del Ministero della Salute in merito al nuovo Coronavirus.

Trovate tutte le notizie legate all’emergenza nuovo Coronavirus in questo archivio.