Millie Bobby Brown “resta a casa”. Ma questa volta non si tratta di questioni legate ai comportamenti da adottare durante l’emergenza nuovo Coronavirus.

Enola Holmes, il primo film tratto dalla serie di romanzi Enola Holmes Mysteries, scritti da Nancy Springer, che avrà per protagonista Millie Bobby Brown nelle vesti della sorella di Sherlock, che verrà interpretato da Henry Cavill, sarà infatti proposto, in esclusiva, da Netflix, il colosso dell’intrattenimento online che ha lanciato, grazie a Stranger Things, la carriera di Millie Bobby Brown.

A comunicarlo è stato il profilo Twitter della piattaforma streaming:

 

 

Helena Bonham Carter interpreterà la madre dei due. Alla regia troviamo Harry Bradbeer, al timone di serie tv come Dickensian, Fleabag, Prisoner Wives.

Brown sarà accreditata anche come produttrice: il film verrà infatti prodotto dalla sua PCMA Productions. Il rapporto con la Legendary è nato in quanto la giovane attrice ha lavorato a Godzilla: King of the Monsters e al sequel Godzilla Vs. Kong. A supervisionare il progetto per la Legendary vi saranno Alex Garcia e Ali Mendes.

I libri di Enola Holmes sono sei, usciti a partire dal 2006. Protagonista Enola, sorella molto più giovane di Sherlock e Mycroft, ovviamente anche lei investigatrice.

Jack Thorne ha scritto la sceneggiatura: la storia ruoterà attorno a un ragazzino scomparso dopo l’omicidio di suo padre.

Cosa ne pensate dell’arrivo su Netflix del nuovo film di Millie Bobby Brown “Enola Holmes”? Ditecelo nei commenti!