Non è ancora chiaro quando sarà possibile riaprire i parchi dei divertimenti come Walt Disney World e Universal Studios Florida, ma nel frattempo la Orange County Economic Task Force ha stilato alcune linee guida da osservare per una riapertura in tre fasi mano a mano che le misure per il lockdown verranno allentate.

Tra le raccomandazioni iniziali segnaliamo:

  • I parchi a tema più grandi opereranno al 50% della propria capacità in un primo momento, e potranno salire al 75% in un secondo momento
  • Tutti gli impiegati dovranno indossare mascherine,
  • In ogni biglietteria e a ogni tornello vi saranno disinfettanti per le mani, così come all’ingresso e all’uscita di ogni attrazione,
  • Vi saranno controlli della temperatura per lo staff prima dell’inizio dei turni,
  • Aumenteranno le pulizie di tutte le superfici,
  • Lo staff sopra i 65 anni verrà incoraggiato a rimanere a casa,
  • Per rispettare il distanziamento sociale, la posizione di ciascuna persona nelle code verrà segnata da marcatori distanziati 1 metro ciascuno

Si tratta di suggerimenti iniziali che verranno presi in considerazione dai gestori di parchi come Disney World e Universal Studios.

Ieri il governatore della Florida Ron DeSantis ha annunciato una prima fase di riaperture che inizierà lunedì 4 maggio. Questa prima fase, però, non comprende la riapertura di bar, palestre e cinema, e non menziona i parchi dei divertimenti, che più o meno verosimilmente potrebbero riaprire a giugno.

Fonte: Orlando Sentinel | Orange TV