La Sony Pictures continua con il progetto di espansione del suo universo Marvel con il primo progetto dedicato a una supereroina, ovvero Jackpot.

Lo studio ha affidato la sceneggiatura di un film dedicato alla madre supereroina che combatte il crimine a Marc Guggenheim, che ha già familiarità con il prodotto avendo scritto alcuni episodi della serie a fumetti con Brian Reed.

Nel suo curriculum lo scrittore ha fumetti come Aquaman, Amazing Spider-ManSuperman/Batman, videogiochi come Call of Duty 3 e serie tv come Law & Order, Jack & Bobby, CSI: Miami, Arrow, Trollhunters: Tales of Arcadia. Sarà proprio lui, tra l’altro, a scrivere l’adattamento cinematografico di Prohet.

La notizia di un film su Jackpot arriva a poche ore dall’annuncio che la Sony starebbe sviluppando un altro progetto al femminile affidato a S.J. Clarkson, la regista di alcuni episodi di Jessica Jones, The Defenders e Collateral.

Non è ancora chiaro di quale film si tratti, ma fonti di Variety sostengono che la storia sia incentrata su Madame Web. Al momento il film non ha ancora degli sceneggiatori, ma pare che nel mirino dello studio ci siano attrici del calibro di Charlize Theron e Amy Adams, anche se a nessuna delle due sarebbe già stata fatta una proposta.

Jackpot nei fumetti ha due iterazioni: Sara Ehret e Alana Jobson. La prima incarnazione è una scienziata che durante la gravidanza viene esposta al “Lot 777”, un virus che ha riscritto il suo DNA. Suo figlio nasce in salute, ma lei si rende conto di avere della forza sovrumana dopo che viene costretta a salvare la sua famiglia. Nei fumetti il personaggio si ritrova a fare i conti anche con Spider-Man.