Pubblicità

Martin Scorsese racconta la quarantena a New York: ecco il corto trasmesso dalla BBC [bootleg]

Ieri sera la BBC ha trasmesso un cortometraggio diretto da Martin Scorsese in cui il regista riflette sulla quarantena New York City, la metropoli dove si sono registrate quasi 16.500 vittime del Covid-19 sulle circa 100.000 registrate negli Stati Uniti.

Durante il corto, che potete trovare qui di seguito in versione bootleg, il celebre regista parla della lezione appresa in questo periodo di isolamento dal 13 marzo:

Quello che conto di fare nel futuro è portare con me tutto ciò che sono stato costretto ad apprendere in queste circostanze. L’essenziale. Le persone che ami. Occuparti di loro e stare con loro il più possibile.

Il filmato è per ora disponibile in tre parti finite su Twitter:

 

 

 

 

 

Appena sarà possibile farlo in totale sicurezza, Martin Scorsese si metterà al lavoro su Killers of the Flower Moon, pellicola prodotta dalla Paramount che vedrà nuovamente insieme sul grande schermo Leonardo DiCaprio e Robert De Niro.

Durante il corto il regista ha alluso al progetto spiegando di non sapere quando tutto si rimetterà in moto. Ha ammesso di aver dovuto affrontare un periodo d’ansia, preoccupato dal “fare nulla”. Ora ha superato quella fase, provando un misto di “sollievo e libertà”, perché ha capito che l’unica cosa da fare è andare avanti.

Il regista ha ovviamente approfittato per rivedere alcuni classici. Il filmato si apre con una clip di Il ladro, il film del 1956 di Alfred Hitchcock, e si chiude con una clip poetica dal film del 1946 di Robert Siodmak, I gangsters. Nella scena, due uomini dietro le sbarre trovano sollievo e conforto nella possibilità di alzare gli occhi al cielo e ammirare le stelle. Calzante, no?

Fonte

Trovate tutte le notizie legate all’emergenza nuovo Coronavirus in questo archivio.

Video Correlati

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.

Pubblicità