David Lynch è inarrestabile: durante il lockdown il regista ha rilasciato alcune interviste, ha pubblicato un cortometraggio realizzato alcuni anni fa e ha ripreso a pubblicare bollettini metereologici di Los Angeles quotidianamente su YouTube, un’attività che faceva già nei primi anni duemila sul suo sito:

 

Ora il regista e artista ha inaugurato una nuova rubrica sempre su YouTube, intitolato nientemeno che “A cosa sta lavorando David oggi?” (ma forse una traduzione più in linea con i social sarebbe David Lynch che fa cose).

Nel primo video, Lynch spiega che sta sistemando lo scarico di un lavandino in legno, e arriva a dire che “l’acqua è strana”. Il regista afferma di terminare il lavoro nel giro di pochi giorni, e chiede agli spettatori di raccontagli a cosa stanno lavorando loro.

Nel secondo video, vediamo l’installazione del suddetto lavandino, e Lynch mostra il funzionamento dello scarico. Alla fine, assicura l’uscita di un nuovo episodio all’inizio di questa settimana e invita gli spettatori a continuare a loro volta a “lavorare”:

Ricordiamo che Lynch non lavora a un film o a una serie da regista dal 2017, quando uscì Twin Peaks: il ritorno. Recentemente ha rilasciato un’intervista a Vice nella quale afferma di auspicarsi che il mondo post-Coronavirus sarà più spirituale e gentile:

Sarà un mondo diverso, e sarà un mondo molto più intelligente. Arriveranno soluzioni a questi problemi, e la vita sarà migliore. I film torneranno. Tutto rinascerà, probabilmente in una versione migliore.

Il consiglio di Lynch per chi si trova in quarantena è il seguente:

Disegnare, dipingere, costruire piccole cose, scrivere testi di canzoni, poemi, storie che in futuro potranno diventare film, giocare, inventare giochi. Si possono fare tantissime cose in uno spazio ridotto, si possono inventare nuove ricette e cucinare cose. È l’opportunità per compiere tutta una serie di esperimenti.

Sembra che il primo a darsi da fare sia proprio lui.