Proteste al grido di “Black Lives Matter” scoppiate dopo la morte di George Floyd si stanno svolgendo negli ultimi giorni in moltissime città degli Stati Uniti. In molti sono scesi per le strade per aderire alla contestazione, tra cui anche molte star di Hollywood.

Deadline ne segnala alcune, come ad esempio la modella e attrice Emily Ratajkowski (Gone Baby Gone – L’Amore Bugiardo), l’attrice Paris Jackson (Truffatori in Erba), Ross Lynch (Le Terrificanti Avventure di Sabrina),  il modello Jeremy Meeks, Kendrick Sampson (Le Regole del Delitto Perfetto) e anche il rapper Machine Gun Kelly. Tutte hanno testimoniato sui loro profili Twitter ciò che sta accadendo negli Stati Uniti in queste ore.

Tra i molti per le strade di Chicago, ad esempio, c’era anche John Cusack (Alta Fedeltà, Il Ladro di Orchidee), che ha testimoniato la sua presenza con un video diffuso su Twitter, video accompagnato dal messaggio “Alla polizia non piaceva l’idea che filmassi un’auto in fiamme, quindi sono venuti verso di me con i manganelli. Colpendo la mia bici”.

Potete vedere il video dell’attore qua sotto:

 

 

Black Lives Matter, a Hollywood tutti uniti contro il razzismo e la violenza

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti.

FONTI: Twitter, Deadline