Victoria Mahoney è stata la prima regista donna di seconda unità a lavorare a un film di Star Wars e dopo L’ascesa di Skywalker è pronta al suo debutto alla regia di un film ad alto budget.

Stando all’Hollywood Reporter, Mahoney è in trattative per dirigere per la Paramount l’adattamento cinematografico di Kill Them All, la graphic novel di Kyle Starks.

Josh Appelbaum e Andre Nemec, che hanno lavorato a Mission: Impossible — Protocollo fantasma e Tartarughe Ninja, figureranno come produttori, mentre James Coyne sarà lo sceneggiatore.

Descritto come una lettera d’amore ai film d’azione anni ’90, Kill Them All narra di un’assassina tradita che vuole vendetta e di un ex-poliziotto alcolizzato che rivuole indietro il suo lavoro. Per ottenere quello che vogliono dovranno fare squadra per abbattere criminali, assassini, signori della droga, sicari, contabili (già!) e…ucciderli tutti.

Mahoney ha avuto ruoli minori al cinema e in televisione prima di debuttare alla regia con il film indipendente Yelling at the Sky, con Zoe Kravitz e Jason Clarke, arrivato al cinema nel 2012. Ha diretto episodi di serie come Power e American Crime, ma ha acquisito fama una volta scelta da J.J. Abrams come regista di seconda unità di Star Wars: L’ascesa di Skywalker.

 

Fonte