David Ayer torna a parlare di Suicide Squad e dell’interpretazione di Jared Leto, confermando che la maggior parte del lavoro fatto dall’attore con Joker per il momento è chiusa in cassaforte.

Tutto è partito con un messaggio dell’account twitter “Release the Ayer Cut” che ha fatto notare di aver attirato l’attenzione di Leto in persona:

Non riesco a credere che alcune ore fa JARED LETTO abbia messo un mi piace a un tweet della nostra campagna. Siamo felici che la nostra campagna abbia portato sorrisi sui volti di molte persone.

Il regista è allora intervenuto ribattendo:

Jared è stato bistrattato un bel po’. Nessuno ha visto la sua interpretazione. È stata strappata via dal film.

 

 

Ha poi risposto a tutti coloro che hanno definito il suo Joker “non fedele ai fumetti” condividendo un confronto fatto da un fan.

 

 

 

Il regista aveva già parlato del Joker di Jared Leto qualche settimana fa:

La creazione di un personaggio è sempre qualcosa di molto delicato, sempre in bilico. Io ho semplicemente attinto e preso ispirazione dal materiale attuale dei fumetti DC. Mi sembra incredibile che sia ancora motivo di discussione 5 anni dopo. Il mio cuore si spezza quando penso a Jared: ha fatto un lavoro magnifico che in gran parte nessuno ha visto.

Suicide Squad diretto da David Ayer è uscito nelle sale americane il 5 agosto 2016 e il 13 agosto in Italia, mentre Justice League circa un anno dopo.

Cosa ne pensate delle parole del regista? Avreste voluto vedere le sue scene girate con Joker per la sua versione di Suicide Squad? Ditecelo nei commenti!