In Wonder Woman 1984 vedremo Diana in azione negli anni ’80, come suggerisce il titolo dell’opera. Tuttavia in molti si ricorderanno che in Batman v Superman: Dawn of Justice l’amazzone affermava di essere stata lontana dall’umanità per 100 anni.

La cosa verrà trattata, a quanto pare, anche nel cinecomic di prossima uscita. In tal senso il romanzo del film ci offre un nuovo chiarimento sulla questione visto che prova a spiegare e a dare una sorta di coerenza alle parole della supereroina nel film di Zack Snydr.

Bleeding Cool riporta un piccolo stralcio dell’opera:

Diana ha fatto molto bene al mondo. Tuttavia ha deciso di allontanarsi in senso metaforico. Il trauma di aver visto morire Steve e poi assistere alla dipartita dei suoi amici per la vecchiaia ha fatto allontanare la supereroina dall’umanità anche se continua a salvarla. Diana non ha amici e non ha alcun legame reale con il mondo, a parte il suo dovere nel salvarlo”

Wonder Woman 1984, ecco una nuova immagine dal flashback sulle Olimpiadi delle Amazzoni

Wonder Woman 1984 sarà al cinema in Italia il 1° ottobre. Questa la sinossi ufficiale:

Un rapido balzo fino agli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, che si troverà ad affrontare un nemico del tutto nuovo: The Cheetah.

Nel cast del film film compare anche Kristen Wiig nel ruolo della super cattiva Cheetah, così come Pedro Pascal. Chris Pine fa ritorno al suo ruolo di Steve Trevor. Nel cast anche Ravi Patel, Natasha Rothwell e Soundarya Sharma.

Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Stephen Jones e Gal Gadot sono i produttori del film. Rebecca Roven Oakley, Richard Suckle, Wesley Coller, Geoff Johns e Walter Hamada ne sono i produttori esecutivi.

A far compagnia alla regista dietro la macchina da presa, il direttore della fotografia Matthew Jensen, la scenografa candidata all’Oscar® Aline Bonetto (“Amélie”) e la costumista premio Oscar® Lindy Hemming (“Topsy-Turvy”). Il montatore candidato all’Oscar®, Richard Pearson (“United 93”) si occuperà del montaggio del film.

Tra i luoghi per le riprese la produzione ha scelto Washington, D.C., Alexandria, Virginia oltre a Regno Unito, Spagna e Isole Canarie.

“Wonder Woman 1984” è ispirato al personaggio creato da William Moulton Marston e pubblicato nei fumetti dalla DC Entertainment. Il film sarà distribuito in tutto il mondo dalla Warner Bros. Pictures, una compagnia della Warner Bros. Entertainment.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti!