Non si fermano le celebrazioni per i dieci anni di Scott Pilgrim vs the World, il cult di Edgar Wright ed è proprio il regista a raccontare che pure Robert Pattinson aveva sostenuto le audizioni per la pellicola, nello specifico per il ruolo di Lucas Lee il secondo ex fidanzato di Ramona Flowers, lo skater e acclamata star di action movies hollywoodiani.

È Edgar Wright a raccontare a Vanity Fair perché abbia poi ritenuto Chris Evans più adatto alla parte rispetto a Robert Pattinson:

Ricordo tutto in maniera molto vivida. Fece una prova molto intensa. Chiaramente Robert è un attore straordinario, qualcuno con cui amerei lavorare ora come ora. Ma il suo approccio verso il personaggio era molto differente da quello di Chris.

Jennifer Euston, la direttrice del casting di Scott Pilgrim vs the World, spiega che al tempo tutti gli fecero delle domande su Twilight, domande a cui lui rispose in maniera alquanto elusiva specificando inoltre che “era davvero bravo a fare l’accento americano”.

Robert Pattinson sarà presto impegnato nelle riprese di The Batman, la cui lavorazione è stata interrotta a metà marzo a causa della pandemia del nuovo Coronavirus. A fine agosto lo ritroveremo invece sul grande schermo in Tenet, il nuovo film di Christopher Nolan.

La sinossi ufficiale del film di Edgar Wright:

Il ventenne Scott Pilgrim ha perso la testa per la bella Ramona Flowers, ma conquistarla non sarà facile a causa dei suoi ex fidanzati che ne tengono sotto controllo la vita sentimentale.

Del cast fanno parte Michael Cera, Mary Elizabeth Winstead, Chris Evans, Aubrey Plaza, Ellen Wong, Kieran Culkin, Mark Webber, Johnny Simmons, Alison Pill, Satya Bhabha, Mae Whitman, Brandon Routh e Jason Schwartzman.

Il film è arrivato nelle sale nel 2010. Michael Bacall e Edgar Wright si sono occupati della sceneggiatura del progetto.

Cosa ne pensate di questo evento? Diteci la vostra nei commenti!