Dopo le ultime dichiarazioni di Jason Blum riguardanti il film di Spawn ora anche il regista e fumettista Todd McFarlane è tornato a parlare del suo progetto confermando che la lavorazione è ancora in corso nonostante i disagi causati dal Coronavirus.

Parlando con Joe Quesada di Mornin’ Warm Up ha dichiarato:

So che la gente dice “Todd parli molto del film e delle cose di Hollywood ma non sta accadendo davvero nulla”, e io dico che non è vero. Soprattutto con la chiusura della produzione. Posso dirti che in questo momento c’è stato uno slancio con il film di Spawn, e non lo sto solo dicendo da parte mia, sto parlando delle cose che c’è da fare per arrivare al punto di iniziare la produzione una volta che il Covid ci permetterà di farlo, tutte queste cose stanno accadendo proprio ora e stiamo per aggiungere dei grandi talent che non abbiamo ancora annunciato. Vorrei farlo, ma non posso.

Quindi il film di Spawn non è una vittima in questo momento, in realtà, ci stiamo muovendo il più possibile, dato che non c’è ancora una produzione. Quando inizierà? Non lo so, è ancora un’incognita, ma tutte le cose che dobbiamo fare per arrivarci sono attualmente in corso nel dietro le quinte.

Spawn: Jason Blum aggiorna sul progetto e su una possibile aggiunta al cast che “farà esplodere internet”

McFarlane ha scritto la sceneggiatura e si occuperà della regia del film, che punterà a un rating R e avrà un budget intorno ai 10-12 milioni di dollari (in linea con l’approccio Blumhouse).

Pubblicato per la prima volta nel 1992, Spawn è uno degli antieroi più dark dei fumetti, ed è in grado di teletrasportarsi e cambiare forma. Nel 1997 Michael Jai White lo ha interpretato al cinema, mentre il personaggio è stato anche protagonista di una serie tv animata sulla HBO.

Siete ancora in attesa del progetto? Diteci cosa ne pensate nei commenti!

FONTE: ComicBook.com