New Mutants, il film di Josh Boone in uscita il 2 settembre in Italia, ha avuto un percorso distributivo decisamente travagliato, trovandosi nel bel mezzo della fusione fra la Disney e la 20Th Century Fox. Previsto inizialmente per un debutto nel 2018, il cinecomic è poi finito in una sorta di limbo distributivo tanto che, per diverso tempo, in molti hanno ipotizzato che potesse finire direttamente in streaming.

Alla fine, è toccato proprio alla pellicola di Josh Boone il compito di inaugurare il ritorno in sala dei film Disney [in Italia c’era anche Onward, già uscito a marzo negli altri mercati].

Qualche giorno fa, siamo stati invitati alla global press conference del film – ovviamente su Zoom – evento in cui erano presenti, il regista, il già citato Josh Boone, e il cast: Maisie Williams, Alice Braga, Henry Zaga, Anya Taylor-Joy, Charlie Heaton e Blu Hunt.

Ecco alcune curiosità sul film emerse durante l’incontro.

Il supporto dei fan per un film dal destino così travagliato.

Maisie Williams: c’è stata sempre tanta incertezza per questo film, parlando di date di uscita, quindi sapere che c’era un pubblico che lo attendeva, ci ha reso più semplice il tutto. Anche durante la pandemia abbiamo ricevuto, e riceviamo ancora, un sacco di affetto dalle persone.

Josh Boone: abbiamo dei fan fantastici che adoro perché, per la maggior parte del tempo, non si sono lamentati ma hanno diffuso online degli artwork bellissimi dei personaggi. Ce ne sono a centinaia, dovrei chiedere il permesso a tutti gli autori per raccoglierli in un libro.

La questione delle riprese aggiuntive

Josh Boone: abbiamo rigirato il film quattro o cinque volte, ogni singola scena! No, dai scherzo. Non abbiamo fatto nessuna sessione di riprese aggiuntive anche se in realtà erano in programma, una cosa peraltro normale per pellicole del genere. Ma a causa della fusione fra la Disney e la Fox quello che era stato fatto era stato fatto, non abbiamo proprio avuto la possibilità materiale di girarle. Abbiamo sempre lavorato col materiale e col girato che avevamo a disposizione.

Sul tempismo del far uscire dopo il lockdown e nel mezzo di una pandemia, la storia di un gruppo di gente rinchiusa in un posto

Alice Braga: [ridendo. ndr.] credo che renderà più semplice l’immedesimazione del pubblico con i personaggi.

Josh Boone: è per questo che l’universo ci ha fatto attendere l’uscita di New Mutants. Doveva arrivare in un momento in cui le persone sapevano cosa significasse non poter uscire di casa! [ridendo, ndr.]. Ho lavorato a questo lungometraggio di gente rinchiusa in questa specie di manicomio e poi sto lavorando a una serie TV [L’Ombra dello Scorpione, ndr.] che ha a che fare con una pandemia. Forse devo smettere di lavorare a progetti che poi accadono nella vita vera! La prossima volta mi do al fantasy.

Girare il film in una location spaventosa come un ex manicomio, specialmente di notte

Henry Zaga: ho trovato molto inquietante l’odore di quel posto [il Medfield State Hospital]. Sì, era alquanto spaventoso, ma mi sono divertito moltissimo a girare questo film.

Alice Braga: girare in quel vecchio palazzo ci ha aiutato, si percepiva l’energia del posto e la performance ne risentiva. C’era anche quest’atmosfera da film indipendente, più che di green screen e cose del genere. Che ovviamente c’era. Girare di notte era terrificante. Non andavo in giro sul set da sola di notte.

Henry Zaga: si, poi i membri della troupe ci raccontavano storie da brividi.

Josh Boone: ah sì, un giorno uno degli operatori mi abbraccia, mi comincia a dire “forte questo posto eh?”, io “Sì, davvero”, ancora lui “Bello eh, il campo da basket?”, “Sì, molto figo”, “Sai, lo costruirono per il piccolo Jimmy”, al che io “Uh che carino, lo fecero per un bambino!”, e lui “Jimmy prese a coltellate tutta la sua famiglia”.

La nuova sinossi ufficiale:

In questo terrificante film ricco d’azione basato sui fumetti Marvel, cinque giovani ragazzi dotati di poteri speciali vengono rinchiusi in un istituto segreto per essere sottoposti a trattamenti che, viene detto loro, li curerà dal pericolo che rappresentano per loro stessi e per gli altri. Sono Danielle Moonstar aka Mirage (Blu Hunt), che crea illusioni basandosi sulle paure altrui, Rahne Sinclair (Maisie Williams), che si trasforma nel lupo mannaro Wolfsbane, Sam Guthrie (Charlie Heaton), che, come Cannonball, può volare alla velocità del suono protetto da un campo di forza, Roberto da Costa aka Sunspot (Henry Zaga), che assorbe e incanala il potere del sole, e Illyana Rasputin aka Magik (Anya Taylor-Joy). Sorella minore di Colossus, Magik viene protetta da un’armatura a suo piacimento e può brandire un’arma che amplifica le sue abilità psichiche e superumane. Invitati dalla dottoressa Cecilia Reyes (Alice Braga) a condividere le loro storie su quando si sono manifestati per la prima volta i loro poteri, i cinque “pazienti” si rendono conto di essere in una classe di persone chiamate mutanti, che storicamente sono sempre stati marginalizzati e temuti. Nel raccontare le storie delle loro origini, le loro memorie sembrano tramutarsi in terrificanti realtà. Presto, si interrogheranno su cosa sia reale e cosa non lo sia: diventa sempre più chiaro che l’istituto non è ciò che sembra. Ora la domanda è: perché sono tenuti prigionieri? E chi sta cercando di distruggerli?

Nel cast del film sono presenti Anya Taylor-Joy (Magik), Maisie Williams (Wolfsbane), Charlie Heaton (Cannonball), Henry Zaga (Sunspot), Alice Braga (Dr. Cecilia Reyes) e Happy Anderson (Reverendo Sinclair).

I 20th Century Studios hanno sviluppato il film con Simon Kinberg (X-Men: Dark Phoenix) alla produzione, assieme a Lauren Shuler Donner. Il regista Josh Boone si è occupato anche della sceneggiatura assieme a Knate Gwaltney.

I Nuovi Mutanti sono comparsi in una graphic novel Marvel del 1982, diventando poi un albo mensile nel 1983. Il team era composto da un gruppo di giovani aspiranti X-Men che frequentava la scuola di Charles Xavier e includeva Dani Moonstar, Sunspot, Wolfsbane, Cannonball, Karma, e in seguito avrebbe accolto Magik, sorella minore di Colosso, Warlock e Cypher.

New Mutants sarà nei cinema italiani dal 2 settembre.