Christopher Nolan ha parlato con Cinemablend della sfida tecnica rappresentata dalla sua ultima fatica, Tenet, e di una delle inquadrature preferite del film, tra le più complesse da realizzare con le cineprese IMAX 15perf/65mm impiegate sul set:

Una delle mie inquadrature preferite nel film, che non è niente di speciale, è quella sulla prua della nave con le onde che si infrangono al contrario. Eravamo su questo rompighiaccio quando pensammo: “Proviamo a piazzare la cinepresa lì fuori attaccandola allo scafo”. [Il direttore della fotografia] Hoyte e Ryan, il nostro capo macchinista, trovarono un piccolo oblò a prua e costruirono un binario per far scivolare la cinepresa all’esterno e usare una specie di bastone per tenerla ferma rivolta verso il basso.

È stata [ride], è stata un’inquadratura molto complessa da realizzare, ma sono cose che non avremmo mai osato fare quando abbiamo cominciato a usare quelle cineprese [IMAX] per Il Cavaliere Oscuro. Semplicemente, con il tempo e l’esperienza, finisci per utilizzarle come ogni altra cinepresa, ed è stato liberatorio.

tenet nolan

Tenet: la trama del film di Christopher Nolan

John David Washington è il nuovo protagonista dell’originale sci-fi d’azione di Christopher Nolan, “Tenet”.

Armato solo di una parola – Tenet – e in lotta per la sopravvivenza di tutto il mondo, il protagonista è coinvolto in una missione attraverso il crepuscolare mondo dello spionaggio internazionale, che si svolgerà al di là del tempo reale. Non un viaggio nel tempo. Ma inversione.

Il cast di Tenet include Robert Pattinson, Elizabeth DebickiDimple KapadiaAaron Taylor-JohnsonClémence Poésy, con Michael Caine e Kenneth Branagh.

Tenet è stato scritto e diretto da Nolan ed è stato realizzato con un mix di IMAX® e pellicola in 70mm. Emma Thomas e Nolan sono produttori con Thomas Hayslip in veste di produttore esecutivo.

La squadra creativa che ha lavorato dietro le quinte comprende il direttore della fotografia Hoyte van Hoytema, lo scenografo Nathan Crowley, la montatrice Jennifer Lame, il costumista Jeffrey Kurland, il supervisore degli effetti visivi Andrew Jackson e il supervisore degli effetti speciali Scott Fisher. La colonna sonora è opera del compositore Ludwig Göransson. Girato in sette nazioni differenti, il film è uscito al cinema grazie alla Warner Bros. Pictures il 26 agosto.