Nelle ultime ore la star dell’Universo Cinematografico Marvel Chris Evans (AKA Captain America) si è ritrovato al centro di una moltitudine di chiacchiere sul web nate dalla pubblicazione accidentale di una foto molto privata dello stesso attore sui suoi canali social.

Tale foto (che in realtà era uno screenshot della gallery del suo smartphone) è stata prontamente rimossa dallo stesso Evans, ma il web ha inevitabilmente iniziato a chiacchierare molto della questione.

A smorzare un po’ i toni della situazione ci hanno però pensato Scott Evans (fratello dell’attore) e il collega Mark Ruffalo. Su Twitter il primo ha scritto:

Sono stato lontano dai social ieri. Quindi. Cosa mi sono perso?

Ruffalo invece ha scritto:

Fratello, mentre Trump è ancora in carica non c’è NULLA che tu possa fare per metterti in imbarazzo.

Poi lo stesso Chris Evans è tornato su Twitter per commentare con estrema ironia la questione:

Ora che ho la vostra attenzione… VOTATE il 3 novembre!!!!

Ecco i tweet:

 

 

 

 

 

Robert Pattinson venne “battuto” da Chris Evans nelle audizioni per Scott Pilgrim vs the World

Ricordiamo che abbiamo visto di recente Evans nei panni di Captain America in Avengers: Endgame.

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.

La sinossi ufficiale del cinecomic:

Metà degli esseri viventi nell’universo sono stati spazzati via e un unico futuro sembra ormai possibile. Riusciranno gli Avengers e i loro alleati supereroi ad annullare il potere distruttivo delle Gemme dell’Infinito? Siamo a fine partita, ed è tempo di fare sacrifici.

I lungometraggi dell’Universo Cinematografico della Marvel sono disponibili in streaming su Disney+.

Cosa ne pensate della questione? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!

FONTI: Twitter