Dopo Tom Cruise a Londra, non poteva mancare in sala uno dei protagonisti del ritorno al cinema: Christopher Nolan in compagnia di sua moglie, la produttrice Emma Thomas, è andato a far visita ad una sala cinematografica del circuito Regal, ad Irvine (California).

Cosa hanno visto? No, non Tenet.

Stando alla catena in questione, la coppia è andata a vedere due pellicole: La vita straordinaria di David Copperfield di Armando Iannucci e The Broken Hearts Gallery.

La catena ha condiviso la foto con il regista e la moglie sul suo account twitter:

 

 

Visto il difficile momento per il cinema a causa della pandemia di Coronavirus, Nolan aveva già precedentemente dichiarato il suo totale supporto all’industria cinematografica, in ogni suo aspetto e ingranaggio, dalla produzione alle sale cinematografiche, che ne hanno particolarmente sofferto le conseguenze e continuano a soffrirne.

A ridosso della chiusura a marzo, aveva infatti dichiarato:

Quando le persone pensano ai film, la loro mente va alle stelle, agli studios, al glamour. Ma l’industria cinematografica include tutti: le persone che lavorano nelle aree ristoro, che gestiscono gli impianti, sbigliettano, prenotano i film, vendono pubblicità e puliscono i bagni nei cinema. Persone qualunque, molte pagate a orario e prive di un salario, che si guadagnano il pane mandando avanti i nostri luoghi di aggregazione comunitaria più economici e democratici.

In quest’epoca di sfida e incertezza senza precedenti, è vitale riconoscere le decisioni pronte e responsabili prese da tutte le compagnie del nostro paese che hanno chiuso i battenti consapevoli del danno che stanno facendo ai loro affari

Cosa ne pensate? Come credete che riuscirà l’intera industria cinematografica a riprendersi da questa situazione?

Fatecelo sapere nei commenti!

 

Fonte: Deadline