Box-Office: gli ultimi articoli

Aggiornato il 20 ottobre 2017 alle 08:42

Con 4 milioni di dollari raccolti alle anteprime di giovedì sera, Blade Runner 2049 si prepara a conquistare il weekend negli Stati Uniti. Di questi 4 milioni, 800mila arrivano solo dal ciruito IMAX: in generale è un ottimo risultato per un kolossal

Come prevedibile, Blade Runner 2049 ha debuttato in testa alla classifica giovedì, proiettandosi verso una prima posizione per tutto il weekend. I 274mila euro con cui ha aperto sono un buon risultato, anche se saranno i dati di oggi a fare la differenza.

Ci siamo. Questo fine settimana Blade Runner 2049, la diretta da Denis Villeneuve sequel del leggendario lungometraggio di Ridley Scott uscito nel 1982, arriverà nei cinema di quasi tutto il mondo. All'appello mancheranno la Corea del Sud (12 ottobre)

Come previsto, è Emoji - Accendi le Emozioni a vincere il weekend al box-office italiano. Da giovedì a domenica il film d'animazione ha risalito la classifica piazzandosi al primo posto e raccogliendo quasi 1.1 milioni di euro, un buon risultato per

Il mese di settembre si è chiuso con un record negli Stati Uniti: ben 695 milioni di dollari incassati anche grazie a It (che ha raccolto praticamente il 40% del totale), una cifra che batte i 624 del record precedente, stabilito nel 2015. Si tratta

Settembre 2017 si chiude in positivo rispetto a un anno fa, anche se di pochissimo: 47.6 milioni di euro contro i 46.1 del 2016. Dopo un'estate sconfortante, si tratta di un dato positivo anche se si poteva fare di più: in testa troviamo film usciti

Continua la corsa di Noi Siamo Tutto al box-office italiano: la pellicola si conferma al primo posto venerdì, raccogliendo altri 142mila euro (con la miglior media) e portandosi a un totale di 1.9 milioni di euro in nove giorni. Intanto sale al secondo
It Pennywise

IT è inarrestabile: la pellicola horror diretta da Andrés Muschietti ha superato i 500 milioni di dollari nel mondo giovedì, come comunicato ufficialmente dalla Warner Bros. attraverso una nota stampa. Grazie agli ottimi risultati raggiunti negli ultimi