Secondo quanto riportato da Tracking Board Ben Affleck sarebbe in trattative con la Sony per tornare dietro la macchina da presa e dirigere il war movie Red Platoon.

L’opera si baserà sulle memorie di Clinton Romesha e narrerà la battaglia di Kamdesh avvenuta durante la guerra in Afghanistan. Il 3 ottobre 2009 oltre 300 combattenti talebani attaccò l’avamposto americano di Keating situato vicino al confine afghano-pakistano. Il Sergente Maggiore Romesha, marito e padre di tre figli, guidò un contrattacco apparentemente impossibile salvando decine di vite americane. In seguito per le sue azioni ricevette anche la Medaglia d’Onore del Congresso.

Secondo alcune fonti il candidato all’Oscar Casey Affleck (e fratello di Ben) sarebbe in lizza per il ruolo del protagonista. Ricordiamo che il regista ha già diretto suo fratello Casey in Gone Baby Gone.