Stando a quanto riportato da THR, Tony McNamara, il co-sceneggiatore candidato all’Oscar di La favorita, è in trattative per tornare a collaborare con il regista Yorgos Lanthimos per l’adattamento cinematografico del romanzo western Il mostro degli Hawkline.

Dietro il progetto ci sono la New Regency e una serie di produttori, ovvero Roy Lee (IT), Andrew Trapani (Winchester) e Steven Schneider, che di recente ha lavorato a Pet Sematary. Lanthimos sarà ovviamente regista e figurerà come produttore con Ed Guiney e Andrew Lowe della Element Pictures, la casa di produzione dietro Il sacrificio del cervo sacro e The Lobster, oltre che La favorita.

Ambientato nel 1902, il romanzo è un western gotico scritto da Richard Brautigan. Qui di seguito vi proponiamo la trama:

Un misterioso mostro entra nella mente delle persone e le fa agire a proprio piacimento. Abita le caverne di ghiaccio accanto a una villa abitata da una zitella terrorizzata che per mettere la parola fine a quest’incubo ingaggia due killer disposti a tutto. Si dice che il mostro abbia già ucciso il padre della signora, uno strano alchimista alla ricerca della soluzione per i problemi dell’umanità. “Il mostro degli Hawkline” è un’assurda parodia di due generi, un western gotico ambientato nel 1902 e carico di immagini.

Che ne dite dei primi dettagli sul nuovo western di Yorgos Lanthimos?