Secondo quanto riportato da Variety Lily Collins (Fino all’Osso, Biancaneve) sarebbe entrata ufficialmente a far parte del cast del biopic dedicato a J.R.R. Tolkien, autore di Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit e di altre amate opere fantasy (e non).

L’attrice vestirà i panni di Edith Bratt, moglie dell’autore britannico (interpretato da Nicholas Hoult) e fonte d’ispirazione per Tolkien nella creazione di celebri personaggi della saga della Terra di Mezzo come Lúthien Tinúviel e Arwen Evenstar.

Sarà Dome Karukoski (Tom of Finland) a  dirigere un film biografico incentrato sugli anni formativi del celebre scrittore e linguista noto per le sue opere ambientate nella Terra di Mezzo.

Basato su uno script di David Gleeson e Stephen Beresford, il progetto racconterà gli anni in cui il giovane Tolkien trovò l’amicizia, l’amore e l’ispirazione artistica grazie ad un gruppo di studenti emarginati durante gli anni scolastici, prima dello scoppio della Prima Guerra Mondiale.

Chernin Entertainment si sta occupando della produzione con la Fox Searchlight.

Ricordiamo che nel 2016 la New Line Cinema aveva annunciato la lavorazione di Middle Earth, un altro biopic basato sulla vita dell’autore che doveva essere diretto da James Strong.