Considerato che Robert Downey Jr ha una certa “confidenza” tanto con i fratelli Russo quanto con Tom Holland, non dobbiamo stupirci più di tanto del fatto che sia stato proprio l’Iron Man dell’UCM a fare da moderatore del panel online di Cherry, il nuovo film dei registi italoamericani interpretato dal giovane attore inglese.

Nel corso della chiacchierata Robert Downey Jr si è così espresso su Cherry:

In tutta onestà, devo dire che questo è uno di quei film che – e lo dico a Tom e a tutti e tutte voi – che fra cinque anni, a prescindere da chi c’è nel film, finirai per voler riguardare ancora. E, per quanto mi riguarda, il miglior complimento che può essere fatto a un film, è quello di dire che è in grado di meritarsi di essere rivisto. È una vera e propria meditazione e ci avete messo qualcosa che è realmente significativa in questo periodo do crisi nella crisi dentro la crisi.

L’opera, ispirata alla vera storia dell’autore, segue un ex medico dell’esercito che torna dall’Iraq con un disturbo da stress post-traumatico (DPTS); dopo gli orrori della guerra cade nella dipendenza da oppiacei e inizia a rapinare banche.

Cherry è il primo film dei fratelli Russo (di nuovo con Tom Holland) dopo Avengers: Endgame. La sceneggiatrice Jessica Goldberg (The Path) ha scritto il film assieme a Angela Otstot (The Shield).

Nel cast troviamo anche Ciara Bravo, Bill Skarsgard, Jack Reynor, Forrest Goodluck, Jeff Wahlberg, Michael Gandolfini e Kyle Harvey.

Il film arriverà nei cinema americani il 26 febbraio per poi approdare in tutto il mondo su Apple TV+ il 12 marzo.

Cosa ne pensate delle considerazioni di Robert Downey Jr su Cherry e quanto attendete il suo arrivo su Apple TV+? Ditecelo nei commenti!