Negli ultimi giorni è circolata in maniera sempre più insistente la notizia che in Spider-Man 3, ci saranno anche gli altri volti che hanno interpretato l’Uomo Raagno sul grande schermo, ovvero Andrew Garfield (in The Amazing Spider-Man) e Tobey Maguire (nella trilogia di Sam Raimi).

È da tempo che si vocifera di tale possibilità, che è stata probabilmente alimentata da un post poi rimosso di Jamie Foxx con un fan poster ritraente tre Spider-Man diversi.

Per provar a fugare ogni dubbio, ET Canada ha chiesto così un commento alla Sony Pictures, che ha così commentato:

Quelle notizie di casting di cui si vocifera non sono confermate.

Non si tratta, in effetti, di una smentita categorica, perciò se le notizie fossero vere potrebbero esserci delle trattative in corso.

Il coinvolgimento degli altri due volti storici realizzerebbe il sogno di molti fan che ambiscono a veder i tre Peter Parker cinematografici insieme sul grande schermo da tempo.

Tom Holland, ricordiamo, si era già esposto sull’argomento l’anno scorso.

Adorerei girare un film con quei ragazzi, sarebbe uno spasso. Sarebbe splendido” aveva commentato in un’intervista durante la promozione di Far From Home. “I fan lo chiedono a gran voce, perciò spetta alla Marvel e alla Sony deciderlo“.

Anche Amy Pascal era stata invitata a pronunciarsi in proposito parecchi mesi fa, proprio su richiesta di BadTaste. Semplici fantasie o concrete possibilità? La produttrice non aveva voluto escludere nulla. “Ci sono [possibilità]. Tutto è possibile” si era limitata a dire. “Sarebbe decisamente interessante”:

In verità, la Sony è stata molto vicina a proporre un ritorno di vecchie glorie nei panni di Spider-Man proprio per il film d’animazione Spider-Man: Un nuovo universo. In origine nel copione c’era una scena che prevedeva la comparsa dei tre Spider-Man cinematografici, ma poi la produzione ha deciso di fare marcia indietro. Uno dei registi aveva poi alluso alla possibilità che con il sequel ci sarebbe potuto essere un secondo tentativo.

Le riprese di Spider-Man 3, a dispetto delle voci di corridoio, dovrebbero partire ad Atlanta a fine ottobre, poco prima di quelle del sequel di Doctor Strange, che però si terranno nel Regno Unito. Benedict Cumberbatch tornerà a interpretare Doctor Strange prima in Spider-Man e poi si dedicherà al film di Sam Raimi. Jamie Foxx tornerà a interpretare Electro anche se questa volta sarà diverso rispetto a The Amazing Spider-Man 2, come preannunciato dall’attore.

La produzione di Spider-Man 3 si terrà una volta che Tom Holland avrà terminato le riprese di Uncharted tra Atlanta, New York, Los Angeles e l’Islanda.

Kevin Feige – presidente dei Marvel Studios –  ricoprirà nuovamente il ruolo di produttore di Spider-Man 3 con protagonista Tom Holland, mentre Jon Watts tornerà alla regia. Amy Pascal affiancherà Feige come produttrice attraverso la sua Pascal Pictures.

Questa volta troveremo il nostro Peter Parker allo scoperto: alla fine di Far From Home Mysterio ha svelato a tutti l’identità di Spider-Man, accusandolo del suo omicidio. L’uscita è fissata, per il momento, a dicembre 2021.

Quanto attendete Spider-Man 3? Come al solito fatecelo sapere nei commenti in calce all’articolo.