Pubblicità
Gabriele Niola
redattore

Gabriele Niola

Di lavoro gioco ai videogiochi e guardo film. È questa la vita che volevo da bambino

«

Andando oltre il metacinema e il finto documentario Gaglianone narra senza pietà non solo l'immigrazione in Italia ma il rapporto che il cinema e le forme che la raccontano hanno con essa

»

«

Arriva la prima versione in CG (e in 3D) di Capitan Harlock ma la sorpresa meno attesa è quanto il personaggio rimanga sullo sfondo, come un mito da guardare da lontano...

»

«

Il nuovo film di Xavier Dolan ne conferma il talento e la capacità di battere percorsi personali senza però rinunciare ad una comprensibilità universale...

»

«

Finalmente, con un film finito senza intoppi sebbene con poco budget, Gilliam torna alle atmosfere di Brazil aggiornandole di poco ma mirando a parlare meno di futuro e più di presente...

»

«

L'interno di famiglia greco del concorso di Venezia si mostra spietato ma senza una vera motivazione. Non risparmia atrocità ma chiude la storia con poca capacità di creare senso...

»

«

Atteso prima, stroncatissimo poi il film che mette insieme Schrader, Ellis e Lohan pare più essere stato fatto per dimostrare che era possibile produrre un film in un modo diverso...

»

«

Il decimo e ultimo film di Hayao Miyazaki è una nuova sfida, un nuovo azzardo che conferma la potenza stordente che esiste nel tono lieve...

»

«

Cinema popolarissimo, ruffiano e manicheo ma diretto e scritto con una perfezione e un rigore rari. Frears e Coogan sono riusciti a dare il peggior schiaffo possibile al pubblico snob...

»