Gabriele Niola

Gabriele Niola

redattore
Di lavoro gioco ai videogiochi e guardo film. È questa la vita che volevo da bambino

Gli articoli di Gabriele Niola

Aggiornato il 20 aprile 2019 alle 20:38

Danny Trejo, George A. Romero, Sarah Michelle Gellar, Robert Englund e via dicendo. Diversi nomi più o meno storici e più o meno seri del cinema, della televisione e dell’exploitation horror sono tra i personaggi di Call Of The Dead,

La webserie con Keifer Sutherland già fa soldi (da GigaOM) Neanche è cominciata che già è andata a pari. Si parla di The Confession, una webserie indipendente, prodotta da Digital Broadcasting Group e distribuita solo in

Simon Pegg e Nick Frost sono il volto più interessante della comicità contemporanea assieme a Zack Galifianakis (anche lui nelle sale italiane in questo periodo). Ma se loro sono il volto, un altro 50% del merito dei loro exploit migliori

Entrando alla conferenza di presentazione del Rapporto 2010 su mercato e industria cinematografica è impossibile non sentire nelle proprie orecchie l'eco delle parole pronunciate dal neo presidente dell’Anica Riccardo Tozzi solo un mese

3 anni ci ha messo Zack & Miri ad arrivare in Italia. L'ormai non più ultimo film di Kevin Smith (intanto ha girato e fatto uscire Poliziotti Fuori e Red State, quest'ultimo ancora inedito in Italia) è il secondo al di fuori

Il cinema online legale più visto di quello pirata? In realtà no (da Sandvine) I risultati di una ricerca Sandvine, chiamata Global Internet Phenomena e pubblicata da poco, hanno generato molti articoli sui giornali che annunciavano la

Tutto il cinema di Ron Howard si basa sui dilemmi. E' uno di quegli elementi che contribuiscono ad alimentare la sua fama di "regista classico" e contemporaneamente uno dei molti espedienti con i quali il regista di alcuni tra i film più

Chi ha scritto che questo film è una fiaba non ha visto gli altri film dei due fratelli belga. Chi ha scritto che il personaggio di Cecile De France (la donna che si occupa del bambino protagonista) è una fata madrina che lo accompagna non