L’Universo Cinematografico della Marvel procede per enigmi.

O meglio, quello che circonda l’UCM fuori dal grande schermo è tutto un grande punto interrogativo. Sia che si tratti della trama del quarto Avengers che del destino dei suoi attori e attrici.

Facciamo qualche passo indietro.

Ricorderete di sicuro che, qualche settimana fa, Chris Evans ha detto addio a Captain America al termine della sua sessione di riprese aggiuntive per il cinecomic dei fratelli Russo in uscita nel 2019. La questione ha destato un’ondata di emotività social e in molti hanno anche letto l’annuncio come uno spoiler, tanto che lo stesso attore ha dovuto specificare che il tutto non era necessariamente da leggere come una dipartita del supereroe.

Fino a qua nulla di strano.

È una star che dice addio a un’icona che a interpretato per quasi dieci anni al termine di un contratto giunto a fine corsa.

Poi però arriva una nuova intervista di Joe Russo a USA Today (via Newsarama) che rimescola le carte in tavola.

Ecco cosa ha dichiarato il filmmaker:

Penso che sia stato molto più emozionante per lui che per noi, fondamentalmente perché non ha ancora finito. Non voglio spiegare cosa significa, ma il pubblico lo capirà presto.

E nella cosa potrebbe anche avere un ruolo l’arrivo dei supereroi Marvel in mano alla 20Th Century Fox:

Potrebbe volerci un po’ di tempo, con l’integrazione della Fox e di tutti i personaggi che gestiscono. Non ho parlato direttamente della cosa con Kevin Feige e non so di preciso quali siano i suoi piani. Suppongo che integreranno un po’ di questi personaggi e si prenderanno tutto il tempo che ritengono necessario alla cosa.

Quanto attendete Avengers 4? Ditecelo nei commenti!

Gli Avengers torneranno il 3 maggio 2019. Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.