Pronti per il Regno Quantico

Inquadratura tratta dallo spot del Super Bowl in cui [non tutti] i personaggi appaiono senza il costume speciale

I Marvel Studios l’hanno rifatto. Hanno volutamente depistato i fan inserendo nello spot del Super bowl un’inquadratura che aveva decisamente poco a che fare con quella che sarà l’effettiva sequenza nel film. Il trailer finale si conclude infatti con la presentazione dei costumi speciali di tecnologia avanzata che i Vendicatori useranno per entrare nel Regno Quantico. Se ben ricordate, erano stati già svelati dalle notizie trapelate dai produttori di giocattoli e di memorabilia dedicati al film.

Le inquadrature non ci mostrano proprio tutti gli Avengers, visto che all’appello mancherebbero Thor, Bruce Banner (o Hulk), Captain Marvel e Rocket.

Compaiono anche Tony e Nebula, che a questo punto potremmo ufficialmente definire dei sopravvissuti.

Insomma, i Marvel Studios e nello specifico i fratelli Russo portano avanti la “tradizione” di ingannare il pubblico con inquadrature girate appositamente per la promozione. Possibile che anche questa sequenza sia ulteriormente stata oggetto di manipolazione? Per il momento non ci è dato sapere.

L’ultima missione

A giudicare dalla tavolozza di colori Captain America, Nebula, Rocket e War Machine (con l’armatura corazzata) combattono tutti insieme nella stessa sequenza, anche se non è chiaro contro chi e soprattutto dove.

Anche qui Rocket indossa un costume diverso rispetto a quello ad Infinity War che è più vicino a quello che indossa nei fumetti (con strisce rosse e bottoni): vedere per credere.

Steve si riallaccia lo scudo come avevamo già visto nel primo spot. Quanto all’ambientazione, possibile che si tratti del quartier generale degli Avenger raso al suolo come suggerito qualche tempo fa da un set LEGO?

In parallelo notiamo Clint (tornato all’arco e alle frecce) in un’altra (se non la stessa) misteriosa ambientazione. Per terra c’è dell’acqua, mentre poi in un’altra inquadratura lo vediamo colpito da un’esplosione.

Viste le luci rosse, la sequenza ci ricorda molto quella già vista nel trailer del Super Bowl. Cavi, fiamme, acqua…

… sembra che anche Scott sia coinvolto nella scena.

Qui vediamo Ant-Man saltare su una matita in giù sfiorando l’acqua. Anche in questo caso potrebbe trattarsi del quartier generale visto che notiamo oggetti “terrestri”, escludendo quindi la possibilità che si tratti di un altro pianeta.

 

“Mi piace questa qui”

La sequenza era stata mostrata qualche giorno fa agli azionisti Disney ed è ambientata poco dopo quanto visto nei titoli di coda di Captain Marvel. Nella scena, Carol parla con gli Avengers del da farsi e “fa amicizia” con Thor che chiama a sé la Stormbreaker senza provocare alcuna reazione da parte della supereroina.

Mi piace questa qui” dice il Dio del Tuono. Si tratta di una delle scene iniziali del film, quando cioè Carol arriverà dagli Avengers dopo aver ricevuto il messaggio da Nicholas J. Fury.

 

Il Poster

Assieme al trailer i Marvel Studios hanno diffuso anche il primo poster ufficiale (che trovate qui). Sullo sfondo si può notare Thanos, uno dei grandi assenti della campagna promozionale, mentre tutti i personaggi sopravvissuti coprono l’intera locandina. I crediti in basso confermano, poi, l’identità di altri tre sopravvissuti: Wong (Benedict Wong), Happy Hogan (Jon Favreau) e Pepper (Gwyneth Paltrow), anche se non compaiono nella promozione.

NOTA: L’articolo è in aggiornamento con ulteriori dettagli.

 

Cosa ne dite? Avete notato altro? Ditecelo nei commenti!

LEGGI ANCHE

Il film è stato diretto da Anthony e Joe Russo ed è stato scritto da Christopher Markus e Stephen McFeely. Tra i produttori esecutivi anche Jon Favreau, regista dei primi due Iron Man.