Un ex avvocato della Marvel spiega cosa succederebbe se un attore diffondesse spoiler di proposito

mark ruffalo marvel spoiler

Paul Sarker, ex avvocato della Marvel, in un botta e risposta su Reddit ha parlato non solo di come è nato l’accordo tra i Marvel Studios e la Sony per quanto riguarda il personaggio di Spider-Man, ma anche di spoiler.

Per una compagnia che ha molto a cuore la prevenzione degli spoiler, quali sono le conseguenze di rivelazioni volute da parte degli attori? Rischierebbero conseguenze legali e finanziarie?

Sì, significherebbe un’infrazione del contratto e potrebbero decidere di fare causa. I danni sarebbero difficili da valutare, ma sarebbe una cosa molto stressante con cui fare i conti” ha spiegato Sarker. Ha poi aggiunto:

Gli accordi di non divulgazione sono utili e servono a inquadrare ogni dettaglio in caso di contenziosi. Ma è anche importante il rapporto: trafugare informazioni taglierebbe dei ponti e farebbe crollare accordi.

E poi ogni tipo di materiale ha una filigrana, perciò il responsabile sarebbe rintracciato prontamente. Ma comunque perché mai un attore dovrebbe voler rinunciare alla possibilità di recitare nell’Universo Marvel?

Quando qualcuno viene scritturato e firma un contratto, può svelare il proprio ruolo solo in accordo con il reparto marketing. C’è un piano generale dietro ogni singola cosa e se infrangi un accordo, oltre a essere citato in giudizio, vieni licenziato o comunque si trattengono il tuo compenso. Non vale la pena correre il rischio.

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.