Secondo quanto riportato da Variety Michaela Coel sarebbe entrata a far parte del cast di Black Panther: Wakanda Forever, sequel del cinecomic Marvel del 2018 la cui produzione è iniziata da circa un mese ad Atlanta.

L’attrice in passato ha preso parte a lungometraggi come Monsters: Dark Continent, National Theatre Live: Medea, Been So Long, Star Wars: Gli ultimi Jedi ma è apparsa anche in serie televisive come Black Mirror, I May Destroy You, Black Earth Rising, The Aliens e Chewing Gum.

In occasione dell’Investor Day della Disney, lo scorso dicembre, i Marvel Studios hanno annunciato anche alcune novità su Black Panther: Wakanda Forever come il fatto che la pellicola non uscirà a maggio 2022 come inizialmente previsto, ma l’8 luglio 2022.

In tale occasione è stato inoltre confermato che il film inoltre non continuerà a raccontare la storia di T’Challa, ma anzi la produzione “onorerà l’eredità di Chadwick Boseman” scegliendo di non affidare il ruolo ad un altro attore. Kevin Feige ha spiegato, infatti, che il sequel “continuerà a esplorare il mondo incredibile di Wakanda e tutti i personaggi diversificati e ricchi presentati nel primo film“.

Cosa ne pensate di questa nuova entrata nel cast del cinecomic targato Marvel Studios? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!