Blade: Wesley Snipes non crede che il divieto ai minori sia necessario

blade
Blade

Stando alle ultime voci di corridoio, non dovrebbe mancare molto all’inizio delle riprese Blade, il cinecomic Marvel con protagonista Mahershala Ali.

In una recente intervista con Comicbook, Wesley Snipes ha parlato del progetto spiegando che non è necessario che il film sia vietato ai minori come quelli a cui ha preso parte:

Credo che quelle storie si prestino bene a situazioni e dialoghi più ampi, sia per gli adulti che per i giovani. Non so, la mia sensazione è che il divieto ai minori e il PG-13 si stiano confondendo perché oggi i tredicenni parlano meglio degli adulti.

L’importante, stando a Snipes, è garantire fedeltà:

A patto che sia fedele al soggetto di partenza alla trama e al mondo creato. Se c’è coerenza, va bene [che sia un PG-13].

Quanto alla possibilità che i Marvel Studios lo coinvolgano per un cammeo.

Per il momento non mi hanno chiamato, sto ancora imparando a recitare. Quando diventerò un attore, magari mi coinvolgeranno, o forse non pensano che sia il tipo da gioco di squadra.

Al momento non sono noti ulteriori dettagli sul cast o sulla produzione, ma vi terremo aggiornati.

Blade avrà per protagonista Mahershala Ali nei panni del personaggio già portato sullo schermo da Wesley Snipes in due film che erano vietati ai minori. Osei-Kuffour (autrice di Watchmen) sarà sceneggiatrice.

Cosa ne pensate e quanto attendete il nuovo film di Blade? Ditecelo nei commenti qui di seguito se avete un abbonamento a Badtaste+!

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.