È ancora una volta la Cina a guidare un box-office mondiale strangolato dalla pandemia di Coronavirus e privo di nuove uscite di rilievo nel secondo weekend di gennaio. A guidare la classifica A Little Red Flower (con ben 160 milioni di dollari) e Shock Wave 2 (con 149 milioni di dollari, di cui ben 17.2 nel circuito IMAX). Terza posizione per Soul, che sale a 36 milioni di dollari tenendo molto bene rispetto alla settimana scorsa (con 6.4 milioni di dollari e un calo del 54%): tra pochi giorni supererà i 38.4 milioni di Alla ricerca di Dory, diventando il terzo migliore incasso Pixar in Cina dopo Coco e Gli Incredibili 2.

Soul, a livello internazionale, ha incassato finora 47.3 milioni di dollari: il film è disponibile al cinema nei paesi dove non esiste Disney+, ovvero buona parte dell’Asia e del Medio Oriente.

Per quanto riguarda Wonder Woman 1984, il film ha raccolto altri 4.7 milioni di dollari in 40 territori (di cui 3 milioni negli Stati Uniti), salendo a 131.4 milioni di dollari in tutto il mondo. Come noto, il cinecomic sarà disponibile su HBO Max in streaming fino al 25 gennaio negli Stati Uniti. In Russia la pellicola uscirà tra pochi giorni, ma ha già raccolto 600mila dollari alle anteprime.

Da notare che The Croods 2: Una nuova era ha raggiunto i 127.8 milioni di dollari al box-office globale. In molti territori, il film arriverà verso Pasqua, nella speranza che i cinema riaprano.

Fonte: Screen