Doctor Strange 2: Bruce Campbell dai “no” detti alla Marvel al sorprendente rapporto con Sam Raimi sul set

Doctor Strange 2 Pizza Poppa Bruce Campbell
Doctor Strange nel multiverso della follia
di Sam Raimi
4 maggio 2022 al cinema

Screenrant ha intervistato Bruce Campbell al San Diego Comic-Con e con l’attore ha parlato, ovviamente, di Doctor Strange nel multiverso della follia.

Campbell ha prima di tutto spiegato di aver sempre rifiutato le richieste dei Marvel Studios:

Alla fine l’Universo Marvel ce l’ha fatta, ho detto di no a così tante parti grosse, e alla fine mi hanno detto: “Che ne diresti di un ruolo piccolo?“. Io ho risposto: “Sapete che c’è? È esattamente quello che cerco“.

Sam Raimi ha giocato un ruolo in questo?

Ha sicuramente aiutato. Tendo a dire di sì quando Sam vuole fare qualcosa, sì.

Ha poi parlato del sorprendente rapporto con il regista sul set:

Negli ultimi 20 anni è diventato un grande regista di Hollywood da quando ha diretto il primo Spidey e la troupe solitamente rimane di stucco quando io e lui ci parliamo a suon di insulti. Lo facciamo costantemente.

Sono tutti straniti quando alzo i toni con lui perché pensano: “Lo ha davvero detto a Sam Raimi?“, ma la verità è che non sanno del nostro rapporto, quindi è tutto così divertente. E poi si chiedono perché tutto a un tratto inizi a trattarmi male.

Doctor Strange nel multiverso della follia, dopo essere stato distribuito nelle sale cinematografiche italiane dal 4 maggio 2022, è ora disponibile su Disney+. Trovate tutto quello che c’è da sapere sul lungometraggio diretto dall’acclamato Sam Raimi nella nostra scheda del film.

Cosa ne pensate? Diteci la vostra nei commenti qua sotto!

APPROFONDIMENTI SUI MARVEL STUDIOS

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.