Promessa mantenuta: Godzilla vs. Kong si è rivelato essere il film dei record, e ha concluso un weekend davvero incoraggiante al box-office americano e internazionale.

Il blockbuster della Warner Bros co-prodotto dalla Legendary Entertainment ha infatti incassato 32 milioni di dollari tra venerdì e domenica negli Stati Uniti, salendo così a 48.5 milioni di dollari in cinque giorni. Si tratta del miglior esordio in assoluto da quando è iniziata la pandemia, ormai più di un anno fa. Il film è uscito su scala nazionale mercoledì, anche se la distribuzione più ampia l’ha ricevuta venerdì quando è uscito in un totale di 3064 cinema, un altro record post-pandemia. Va sottolineato che Godzilla vs. Kong è disponibile in streaming su HBO Max, incluso nell’abbonamento: si temeva che questo avrebbe scoraggiato i più ad andare in sala, e che i fan si sarebbero riversati al cinema nei primissimi giorni. Invece gli incassi si sono spalmati in maniera piuttosto equilibrata, e nonostante una cinquantina di milioni non siano molti per un film costato 165 milioni di dollari, si tratta di un segnale molto incoraggiante. La pellicola avrà comunque davanti a sé alcune settimane di “vuoto”, in quanto gli studios finora si sono mostrati titubanti a riportare i film in sala. Ma questo lancio potrebbe convincere qualcuno ad anticipare l’uscita di qualche film: i margini della sala cinematografica sono ancora imbattibili. Per fare un esempio, la Warner Bros. ha distribuito Godzilla vs. Kong in Canada, dove l’80% dei cinema sono ancora chiusi, anche in digitale, e ha comunicato di aver incassato circa 3 milioni di dollari dall’on-demand.

Fuori dagli USA il blockbuster ha raccolto altri 71 milioni di dollari, di cui 44 in Cina. Complessivamente, quindi, è arrivato a ben 285 milioni di dollari: un risultato davvero notevole.

Tornando agli incassi del weekend americano, al secondo posto apre The Unholy: l’horror firmato Sony incassa 3.2 milioni di dollari in circa 1850 cinema, un esordio accettabile per un film a basso budget. Subito sotto, Nobody incassa circa tre milioni di dollari, salendo a quasi 12 milioni complessivi.

Quarta posizione per Raya e l’ultimo drago, che con 2 milioni di dollari arriva a 32 milioni complessivi, mentre chiude la top-five Tom and Jerry con 1.4 milioni di dollari e ormai quasi 40 milioni complessivi. Da notare al sesto posto un’altra nuova uscita, The Girl Who Believes in Miracles, con 580mila dollari.

  1. Godzilla vs. Kong – $32,200,000 / $48,500,000
  2. The Unholy – $3,200,000 / $3,200,000
  3. Nobody – $3,070,000 / $11,874,295
  4. Raya and the Last Dragon – $2,054,000 / $32,186,920
  5. Tom and Jerry – $1,400,000 / $39,500,000
  6. The Girl Who Believes in Miracles – $580,068 / $580,068
  7. The Curier – $452,201 / $4,257,867
  8. Chaos Walking – $380,000 / $12,233,068
  9. I Croods 2 – Una nuova era – $210,000 / $56,344,558
  10. French Exit – $193,428 / $200,509

Fonte: BOM