Harry Potter: Emma Watson sulla volta che pensò di dire addio a Hermione dopo “Il Calice di Fuoco”

harry potter emma watson hermione granger
Harry Potter e l'Ordine della Fenice
11 luglio 2007
Manca sempre meno a Harry Potter 20th Anniversary: Ritorno a Hogwarts, la retrospettiva che celebrerà i 20 anni di Harry Potter e la Pietra Filosofale su Sky e NOW dal 1° gennaio.

All’interno del lungo speciale troveremo i protagonisti della saga a riflettere sulla colossale esperienza durata più di 10 anni tra il 2000 e il 2011. Nel corso di un segmento ci sarà anche una riflessione di Emma Watson sul periodo in cui prese in considerazione l’idea di dire addio a Hermione Granger visto che dopo il quarto film della saga il suo contratto con la Warner Bros. poteva dirsi concluso.

Il segmento è introdotto David Yates che ha parlato proprio della titubanza iniziale della Watson prima di accettare di tornare in Harry Potter e l’Ordine della Fenice. I piani alti della Warner Bros. lo coinvolsero infatti nelle discussioni iniziali, parlandogli dell’indecisione dell’attrice.

Ho ritrovato un mio diario in cui era chiaro che mi sentissi sola” ha commentato l’interprete di Hermione Granger. Radcliffe ha aggiunto che nessuno ne parlò all’epoca a causa della giovane età:

Nessun quattordicenne chiederebbe a un altro quattordicenne: “Ehi, come va? Come te la passi?“.

Watson ha poi aggiunto, parlandone con Rupert Grint:

Ero spaventata. Non so se ti è mai capitato di aver raggiunto il culmine e pensare: “Questa cosa durerà per sempre“. […] È stato intorno all’Ordine della Fenice che le cose hanno cominciato a farsi toste per tutti noi.

L’attrice ha sottolineato che “la fama mi aveva punto sul vivo“, ma che ha sempre ricevuto il sostegno dei fan. Grint ha fatto eco alle parole della collega:

Anche io ho avuto sensazioni simili a quelle di Emma, mi sono chiesto più volte come sarebbe stata la mia vita se avessi mollato. Non ne abbiamo mai parlato, immagino perché ognuno stava vivendo quei momenti a modo suo, con i propri ritmi. Non ci è mai passato per la testa che potessimo provare le stesse emozioni.

Harry Potter 20th Anniversary: Return to Hogwarts

Harry Potter 20th Anniversary: Ritorno a Hogwarts verrà trasmessa negli Stati Uniti dalla piattaforma streaming HBO Max, mentre in Italia sarà un’esclusiva di Sky: nel nostro paese andrà in onda su Sky Uno, a partire dalle 9 del mattino del 1 gennaio, e su un canale interamente dedicato alla saga: Sky Cinema Harry Potter (303 della piattaforma Sky, attivo fino al 16 gennaio). In streaming sarà disponibile sulla piattaforma NOW. Successivamente, lo speciale sarà sempre disponibile su Sky on demand e su NOW.

Per ulteriori dettagli sulla speciale reunion targata Max Original vi rimandiamo al nostro speciale:

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.