In maniera abbastanza curiosa, nel nostro articolo dedicato ai 20 blockbuster più importanti degli ultimi vent’anni, abbiamo quasi parafrasato le parole di Kevin Feige riguardanti la saga di Harry Potter nel momento in cui, in riferimento a Batman Begins, scrivevamo:

Se con i film basati sui romanzi della Rowling la Warner Bros aveva inaugurato un modo di fare cinema che poi altri avrebbero ereditato e reso ancora più “larger than life”, con Batman Begins dava ufficialmente il via a un altro trend, anche questo proseguito con alterne fortune: l’affidare la regia di importanti blockbuster a registi che, con il settore, non avevano tanta dimestichezza.

Durante la sua apparizione come ospite a un talk della New York Film Academy, il boss dei Marvel Studios Kevin Feige ha spiegato di essersi ispirato proprio ai film della saga del maghetto di JK Rowling nel momento in cui ha dovuto pianificare il percorso dell’UCM in maniera tale da realizzare delle pellicole comprensibili anche da chi non masticava – e mastica – pane e fumetti.

Faccio sempre riferimento all’esperienza che ho avuto guardando i film di Harry Potter. Non ho mai letto i libri di Harry Potter, i miei figli non sono ancora grandi abbastanza e non sono stati ancora catturati dai romanzi e io non glieli ho letti quando sono usciti la prima volta, ma sono andato a vedere ogni lungometraggio nel fine settimana d’esordio. Ne vedevo uno, mi divertivo e poi me lo “dimenticavo” fino a che non usciva il successivo. E la ragione che sta alla base dell’ottima fattura di quei film è che anche io riuscivo a seguire tutto. Potevo tenere traccia di quello che succedeva, occasionalmente dovevo recuperare qualche “Cos’era quello?”, ma per la maggior parte riuscivo seguire il filo della storia. Chiaramente se avessi visto ogni film una decina di volta, se avessi conosciuto a menadito ogni libro avrei sicuramente apprezzato dozzine di altre cose che avrei notato di conseguenza. Ed è questo che cerchiamo di fare con i nostri film. Se mettiamo una qualche easter egg o riferimento che finisce per frapporsi alla storia che stiamo raccontando tanto che la gente potrebbe finire per domandarsi “Cos’è questa roba? Cosa sta succedendo?” di solito torniamo indietro sui nostri passi.

Harry Potter: scopri tutte le notizie sulla saga con i nostri articoli!

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!