Una delle peculiarità presenti nella saga cinematografica di Harry Potter sta nel cast esclusivamente inglese presente nei vari film. Tuttavia pare che un noto attore americano fosse interessato alla parte in uno dei progetti sul maghetto più famoso del mondo.

In una recente intervista a Total Film il Chris Columbus (regista dei primi due film del franchise) ha rivelato che Robin Williams in passato fu interessato al ruolo del Professor Remus Lupin in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban:

L’obiettivo era questo. Nessun attore americano in questi film. Ho avuto una conversazione con Robin Williams, che voleva interpretare Lupin. È stato molto difficile per me dire “È tutto britannico il cast. Non c’è nulla che possa fare”.

Alla fine, come sappiamo, il ruolo di Lupin andò a David Thewlis, che vestì i panni del personaggio anche in altri capitoli della saga.

Williams, ricordiamo, aveva già lavorato con Columbus nel cast per famiglie Mrs. Doubtfire.

Qua sotto trovate la sinossi ufficiale di Il prigioniero di Azkaban:

Durante le vacanze a casa della terribile famiglia Dursley, Harry Potter non riesce a trattenersi dal lanciare un incantesimo contro la zia Marge, sorella dello zio Vernon. Per fuggire dalla punizione Harry durante la notte fugge di casa per raggiungere il Paiolo Magico, il pub che nasconde l’ingresso alla Diagon Alley. Qui incontra Cornelius Caramell, il Ministro della Magia, che, invece di punirlo per aver usato la magia al di fuori di Hogwarts, gli consiglia di rimandare il suo rientro alla scuola. Pare che un perfido mago, Sirius Black, sia riuscito a fuggire dalla prigione di Azkaban e stia dando la caccia proprio a Harry Potter.

Cosa ne pensate di questa curiosità? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto!

FONTE: Total Film