Ian McKellen ha come ultimo desiderio professionale un ruolo in un musical

ian mckellen magneto covid-19 elizabeth olsen
Nel corso di un’ospitata da BBC Radio 4 Today, sir Ian McKellen ha parlato della sua carriera riflettendo sui ruoli che vorrebbe interpretare.

La leggenda del cinema e del teatro inglese ha parlato del suo ultimo desiderio professionale ammettendo che vorrebbe recitare in un musical. “Non ho altro da dimostrare” ha ammesso l’attore, giunto a 82 anni. Il sogno nel cassetto, nonché “una delle poche aree rimaste”, sarebbe allora un musical.

Sul saper cantare, McKellen ha ammesso: “Sono intonato, ma non sono un vero e proprio cantante”, poi ha aggiunto, scherzando: “Sono disponibile ma incompetente”.

L’attore è già apparso in alcuni musical, ma al cinema, tra cui il controverso Cats di Tom Hooper, adattamento della nota opera di Andrew Lloyd Webber.

McKellen è al momento impegnato nella promozione della sua nuova opera teatrale Whodunnit (Unrehearsed), storia investigativa basata sull’improvvisazione con Emma Thompson e Gillian Anderson in cui agli attori viene detto il ruolo che hanno nella storia pochi attimi prima che si alzi il sipario.

Gli attori stanno offrendo i loro servigi a titolo gratuito per aiutare a salvare il Park Theatre di Londra, uno dei teatri a subire danni a causa della pandemia per cui c’è bisogno di raccogliere almeno 300.000 sterline.

Fonte: Deadline

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.