Solo pochi giorni dopo la notizia che la Legendary Pictures co-finanzierà Interstellar ma uscirà dal sequel dell'Uomo d'Acciaio, ecco una nuova conseguenza del divorzio tra la compagnia e la Warner Bros.

Il Settimo Figlio, kolossal fantasy di Sergei Bodrov da poco rinviato a gennaio negli USA, non verrà più distribuito dalla Warner ma passerà nelle mani della Universal Pictures. Essendo totalmente finanziato dalla Legendary, la decisione implica unicamente un accordo di promozione e distribuzione: solo qualche settimana fa la Warner aveva incluso il film nei suoi titoli al Comic-Con di San Diego.

A breve si saprà quando la Universal deciderà di fissare la data di uscita: in un primo momento il film era stato posizionato in un periodo piuttosto ricco, e successivamente riposizionato a gennaio (considerato la tomba del cinema, soprattutto se si tratta di grandi blockbuster). Ora non è più in calendario.

Nel cast del film anche Kit Harington, Antje Traue, Jeff Bridges, Olivia Williams, Djimon Hounsou e Julianne Moore.

Diretto da Sergei Bodrov, The Seventh Son è sceneggiato da Matt Greenberg, Charles Leavitt e Steve Knight, prodotto da Basil Iwanyk (Scontro tra Titani), Thomas Tull (Inception, Il Cavaliere Oscuro) e Lionel Wigram (Sherlock Holmes, Harry Potter) per la Legendary, distribuito in tutto il mondo dalla Universal (in un primo momento era Warner).

La trama del romanzo:

Tutti i segni si sono manifestati: sarà un inverno duro, lungo e crudele. Antichi demoni si agitano nel loro sonno millenario e il male sta per avventarsi sulla brughiera. Lo stregone e il suo apprendista tredicenne, Thomas Ward, sono in viaggio verso Priestown dove, nelle profonde catacombe della cattedrale, è in agguato l'unica creatura che il Mago non è mai riuscito a sconfiggere: il Flagello, un mostro mutante che penetra nei pensieri della gente e si nutre di sangue umano, gettando nel terrore l'intera Contea. Ma il Flagello non è l'unico nemico; è arrivato lo spietato Inquisitore, che imprigionerà il Mago per condannarlo al rogo. Toccherà a Thomas, con l'aiuto della temeraria e giovane strega Alice, salvare il suo maestro.