Due settimane fa – giorno più, giorno meno – Harrison Ford si è infortunato mentre lavorava a Indiana Jones 5, il nuovo film della saga che, lo ricordiamo, non è diretto da Steven Spielberg, ma dal regista di Logan – The Wolverine e Walk the Line James Mangold.

La Disney aveva rilasciato il seguente comunicato:

Durante le prove di una scena di combattimento, Harrison Ford si è infortunato alla spalla. La produzione andrà avanti mentre si chiarirà la terapia più appropriata. Il programma di riprese sarà riformulato in base alle necessità per le prossime settimane.

Da quel momento in poi non abbiamo saputo più nulla circa lo stato di salute della star. Solo James Mangold, qualche giorno fa, è intervenuto su Twitter per smentire il fatto che le riprese della pellicola fossero state interrotte (ECCO TUTTI I DETAGLI).

People Magazine ha pubblicato uno scatto un paio di giorni fa che ritrae Harrison Ford in giro per Londra. Come potete vedere dal tweet qua sotto, l’interprete di Indiana Jones ha il braccio destro fasciato.

 

 

Steven Spielberg sarà coinvolto direttamente nella realizzazione del film accanto a Kathleen Kennedy, Frank Marshall e Simon Emanuel come produttore. Nel cast, al momento, sono confermati Harrison Ford, Mads Mikkelsen, Thomas Kretschmann e Phoebe Waller-Bridge. John Williams sarà impegnato nuovamente nella colonna sonora.

James Mangold (Logan – The Wolverine, Walk the line) ha scritto il film insieme a Jonathan Kasdan, figlio di Lawrence Kasdan (sceneggiatore dei Predatori dell’Arca Perduta). Annunciato nel 2016, il film doveva uscire il 19 luglio 2019, ma è stato rinviato prima al 10 luglio 2020, poi al 9 luglio 2021 e infine al 29 luglio 2022.

Cosa ne pensate e quanto attendete questo quinto film della popolare saga targata Lucasfilm? Diteci come sempre la vostra nei commenti qua sotto all’articolo!