Come vi abbiamo raccontato, Letitia Wright due giorni fa ha scatenato un putiferio sui social dopo aver pubblicato un link a un video su YouTube che metteva in discussione l’opportunità di vaccinarsi contro il Covid-19 e, più in generale, la sicurezza dei vaccini.

Dopo la risposta infuocata della rete e dopo essersi scusata perché non intenzionata a “ferire nessuno“, l’attrice ha deciso di abbandonare Twitter visto che da oggi il suo profilo non esiste più.

Dopo aver condiviso il video, Letitia Wright aveva iniziato a discutere con gli utenti che la accusavano di utilizzare Twitter per diffondere “disinformazione sui vaccini”, rispondendo di non essere contro i vaccini, ma di ritenere importante “porsi delle domande”: “Penso sia giusto e corretto chiedersi semplicemente cosa contengono”.

Nella vicenda è stato chiamato in causa Don Cheadle (che interpreta War Machine nell’Universo Cinematografico Marvel), che inizialmente ha scritto ai suoi follower di voler discutere direttamente della cosa con l’attrice, pur ritenendo il video “spazzatura”:

Gesù, ho dato un’occhiata. Quanta spazzatura. Ogni volta che mi fermavo e ascoltavo il video, quel tizio sembrava pazzo e tutto quello che diceva sembrava folle. Non difenderei mai nessuno se postasse un video del genere. Tuttavia, continuo a dire che non bisogna esagerare con lei. Glie ne parlerò lontano da Twitter. Non avevo idea.