Matthew McConaughey non correrà alla carica di governatore del Texas

Matthew McConaughey film
Matthew McConaughey ha annunciato domenica scorsa con un video su Instagram che non correrà alla carica di governatore del Texas.

Da bambino nato nella piccola città di Uvalde, in Texas, non mi sarei mai immagino di essere preso in considerazione per diventare una guida politica” ha ammesso l’attore. “Ma è anche un percorso che in questo momento preferisco non intraprendere“.

Per due anni l’attore ha valutato la possibilità di candidarsi dopo aver studiato a fondo tutte le dinamiche politiche, ma ha ammesso che preferisce concentrarsi su altro:

Continuerò a sostenere imprenditori, aziende e fondazioni che credo stiano costruendo percorsi per far sentire realizzate le persone. Organizzazioni con la missione di essere utili e costruire fiducia generando prosperità. È il sogno americano.

 

 

Dopo The Gentlemen, Matthew McConaughey è stato un po’ lontano dai riflettori, limitandosi a prestare la voce a Buster Moon in Sing 2 – Sempre più forte.

L’anno scorso, durante la promozione del suo libro Greenlights, l’attore aveva parlato delle sue grandi difficoltà a farsi accettare come attore drammatico a Hollywood: trovate tutti i dettagli nel nostro articolo.

Fonte

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.