Non sarà più Ridley Scott a dirigere il primo capitolo della Merlin Saga, un’epopea di 12 libri scritti da Thomas Archibald Barron che rappresentano una vera e propria storia delle origini dell’iconico mago Merlino, uno dei personaggi centrali del ciclo bretone e delle leggende arturiane.

A causa dell’agenda fitta del regista di The Last Duel il testimone è infatti passato, come riporta Deadline, a Michael Matthews, regista di Love & Monsters, arrivato su Netflix alcuni mesi fa.

Fino a qualche anno fa si diceva che il progetto avesse il titolo di lavorazione The Lost Years, che è proprio uno dei titoli dell’opera di Barron. La produzione era alla ricerca del protagonista di nome Emrys, il ragazzo che diventerà il leggendario mago, per cui voleva un attore caucasico tra i 12 e i 15 anni.

A scrivere la pellicola doveva esserci Philippa Boyens (Il Signore degli Anelli, Lo Hobbit), anche se non si sa se sarà coinvolta per la nuova stesura della sceneggiatura.

Oltre a The Merlin Saga, ricordiamo, la Casa di Topolino ha in programma anche il live action de La Spada nella Roccia che dovrebbe arrivare su Disney+. Al momento sul progetto non si hanno aggiornamenti.

Cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti!