È Nia Vardalos ad annunciare, a sorpresa, l’inizio delle riprese di Il mio grosso grasso matrimonio greco 3. L’attrice ha infatti pubblicato un video su Instagram dal suo hotel, nei pressi della Plaka, ad Atene, dove si sta svolgendo la produttrice. Per questo terzo episodio della saga Vardalos non figurerà solo come la protagonista Toula Portokalos, ma anche come sceneggiatrice e regista, tornando dietro la macchina da presa per la prima volta dopo 5 appuntamenti per farla innamorare (2009).

La storia sarà ambientata in Grecia, e sarà incentrata sul matrimonio di Paris (che nel secondo film veniva interpretata da Elena Kampouris), figlia di Toula e Ian (John Corbett), presumibilmente con Bennett (Alex Wolff). “Siamo in Grecia per le riprese del terzo film, grazie a tutti per gli splendidi messaggi e per l’attesa!” spiega Vardalos nel video. “Grazie alla Playtone, a Gold Circle, alla HBO e a Focus Features! Amore e gratitudine per chi ci ha sostenuti in attesa di iniziare le riprese. Grecia baby, Grecia!”

Il film renderà anche omaggio a Michael Constantine, che interpretava Gus, padre di Toula, nella saga e che è morto l’anno scorso. All’epoca, Vardalos scrisse che “mi aveva detto che non sarebbe stato in grado di unirsi a noi per il terzo film, e così ho scritto la sceneggiatura riflettendo la sua decisione. I suoi ultimi messaggi, in cui si augurava che iniziassimo a girare presto, rimarranno sempre nel mio cuore”.

La pellicola è in sviluppo da diversi anni: nel 2021 Vardalos aveva aggiornato i fan spiegando che le riprese sarebbero iniziate presto, ma la pandemia ha rallentato molto la lavorazione. Ora, finalmente, la produzione è in corso e quindi possiamo aspettarci un’uscita nel 2023.