Ieri vi abbiamo fatto ascoltare una registrazione trapelata dal set inglese di Mission: Impossibile 7 in cui Tom Cruise riprendeva, in maniera molto forte, due componenti della troupe dopo averli “colti sul fatto” in materia di sgarri ai regolamenti di distanziamento sociale anti-contagio.

Nel file audio, Tom Cruise sottolineava l’importanza delle misure di sicurezza perché l’industria cinematografica è in crisi a causa della pandemia e un sacco di persone stanno perdendo il lavoro e non sono più in grado di provvedere al sostentamento delle proprie famiglie, quindi è importante che tutti facciano la loro parte per impedire degli ulteriori blocchi nella produzione di un film come Mission: Impossibile 7 che viene visto come un modello in questa delicata fase storia (qui i dettagli).

Dal Sun arrivano alcuni aggiornamenti. A quanto pare, infatti, dopo una seconda sfuriata dell’attore, cinque componenti della troupe avrebbero deciso di lasciare la produzione. Le dinamiche non sono chiare, ma intanto il giornale precisa, tramite una fonte, che Cruise ha preso molto a cuore la lavorazione del film e che ci tiene che produzione fili senza ulteriori intoppi e senza mettere a rischio la salute delle persone.

Come spiegato da una fonte:

La prima sfuriata è stata intensa, ma le cose non si sono calmate. La tensione sta crescendo da mesi e quella è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Da quando la notizia è diventata di dominio pubblico, c’è stata altra rabbia e diversi componenti della troupe se ne sono andati. Ma Tom è stanco dopo tutto quello che ha fatto per continuare a girare. È arrabbiato che altri non la stiano prendendo seriamente quanto lui.

Cruise, ricordiamo, è anche produttore del film e per garantire la sicurezza della troupe, durante le riprese in Norvegia, aveva fatto noleggiare due navi da crociera che secondo il Sun avrebbe pagato di tasca sua.

mission impossible Hayley Atwell

Christopher McQuarrie figurerà come regista e sceneggiatore degli ultimi due film della saga (il terzo e il quarto da lui scritti e diretti). Continua poi la partnership con la Skydance di David Ellison, che co-produrrà le pellicole. La Paramount Pictures si occuperà della co-produzione e della distribuzione.

Il settimo episodio arriverà nelle sale americane il 19 novembre del 2021, mentre l’ottavo arriverà il 4 novembre del 2022. Nel cast, oltre a Tom Cruise, troveremo Rebecca FergusonHayley AtwellPom KlementieffVanessa Kirby, Angela Bassett Shea WhighamEsai Morales sarà l’antagonista.

Vi ricordiamo che, il prossimo anno, ritroveremo in azione Tom Cruise non solo nel settimo Mission: Impossibile, ma anche nel sequel di Top: Gun dove tornerà nei panni di Maverick. Joseph Kosinski, già regista di Oblivion, si è occupato della regia mentre la pellicola è stata scritta da Peter Craig, Justin Marks ed Eric Warren Singer.

Quanto attendete Mission: Impossible 7? Potete dircelo, come al solito, nello spazio dei commenti qua sotto all’articolo!