MUBI si prepara a valicare i confini del virtuale con la prima sala cinematografica fisica.

La piattaforma streaming è nata nel 2007 proponendo in particolare cinema d’autore, recentemente è diventata distributore e ha iniziato ad ammassare un vero e proprio catalogo. A breve inizierà a proporre i propri film originali ed è quasi pronta ad aprire il suo primo cinema: la località scelta è un ex complesso industriale a Città del Messico.

Nell’annuncio, arrivato dal sito ufficiale, si parla della sala come di un “passo esplorativo nella transizione dallo streaming alla realizzazione fisica di MUBI“.

Il cinema, progettato da Armature Globale a Milano, avrà quattro schermi: due saranno dotati del sistema di proiezione classico, mentre gli altri due sono stati progettati per formati più sperimentali e saranno utili per video e istallazioni artistiche.

A seguire trovare un concept dell’aspetto che avrà il cinema di 400 mq.

A MUBI abbiamo dedicato un podcast che potete ascoltare iscrivendovi a Badtaste+.

Cosa ne pensate di questo primo sguardo al cinema di MUBI? Ditecelo qui di seguito nei commenti!