Leonardo DiCaprio ce l’ha fatta: 22 anni dopo la sua prima nomination, ieri sera ha vinto il Premio Oscar come miglior attore protagonista in Revenant – Redivivo.

Sul palco dell’88esima edizione degli Academy Awards l’attore ha fatto dei rapidi ringraziamenti e poi ha parlato dei pericoli dei cambiamenti climatici, ricollegandosi alle problematiche riprese del film (che hanno affrontato non poche difficoltà quando la produzione ha dovuto spostarsi per trovare una località in cui la neve non si fosse sciolta). “Revenant – Redivivo è un film sul rapporto tra l’uomo e il mondo, la natura che lo circonda. Un mondo che nel 2015 è stato il più caldo della storia,” ha spiegato DiCaprio, “E così la nostra produzione è stata costretta a spostarsi nella parte più a sud del pianeta per trovare la neve. I cambiamenti climatici sono reali, sta succedendo proprio ora”.

Per l’attore si tratta della “minaccia più urgente che abbia mai affrontato la nostra specie,” ed è necessario “lavorare collettivamente e smettere di procrastinare. Dobbiamo sostenere i leader in giro per il mondo che non parlano a nome dei grandi inquinatori e delle grandi corporation, ma che parlano a nome di tutta l’umanità, inclusi gli indigeni e le miliardi di persone che sono meno fortunate che sulle quali l’impatto di tutto ciò sarà molto più devastante. Dobbiamo farlo per i figli dei nostri figli, e per quelle persone la cui voce è stata soffocata dall’avidità dei politici”. DiCaprio ha concluso: “Non diamo per scontato questo pianeta. Non davo per scontata questa serata”.

Potete vedere il video qui sotto:

 

OSCAR 2016