A giugno abbiamo scoperto che Margot Robbie sarebbe stata la protagonista di un nuovo film del franchise di Pirati dei Caraibi. Da allora non abbiamo avuto aggiornamenti, ma nelle ultime ore grazie alla promozione del suo ultimo film Dreamland, l’attrice ha confermato effettivamente che il film è in sviluppo.

La sceneggiatura sarà firmata da Christina Hodson, scrittrice di Birds of Prey (e la fantasmagorica rinascita di Harley Quinn), ma anche del nuovo film su The Flash con Ezra Miller e Michael Keaton, oltre che di Bumblebee e del nuovo film di Batgirl.

Quando la giornalista di Collider le ha chiesto quali saranno le novità del nuovo film, l’attrice ha risposto:

Potere alle donne! [ride] No, è troppo presto per parlarne, adoro Christina [Hodson] ovviamente. Non sarò una produttrice in Pirati, quindi mi metterò seduta ad aspettare che facciano tutto loro visto che mi è concesso in quanto semplice attrice. Siamo veramente emozionate di poter dare un tocco femminile chiave a quel mondo.

La pellicola non sarà uno spin-off della serie di film con Johnny Depp, ma una storia originale ambientata nello stesso mondo che potrebbe dare il via a un altro franchise sotto la stessa “bandiera”.

Il progetto sarà parallelo al nuovo film in sviluppo già affidato a Ted Elliott e al creatore di Chernobyl Craig Mazin. Il produttore di vecchia data Jerry Bruckheimer lavorerà ad entrambi.

Ad oggi non è stato ancora annunciato ufficialmente se la Disney intende procedere con o senza Johnny Depp, ma Bruckheimer ha già svelato che non sarà il protagonista del film in questione pur apparendo incerto sul coinvolgimento dell’attore; sappiamo che Kaya Scodelario e Brenton Thwaites, comparsi in Pirati dei Caraibi: La vendetta di Salazar, hanno già firmato un contratto per un secondo film, ma non è chiaro se torneranno.

margot robbie pirati dei caraibi

Il franchise di Pirati dei Caraibi, in totale, è stato capace di raccogliere 1.4 miliardi di dollari negli Stati Uniti e 4,5 miliardi in tutto il mondo nel corso di cinque film.