Robert Englund ricorda quando, vestito da Freddy Krueger, ha spaventato un cameriere

Robert Englund Freddy Krueger
Se avete già visto il primo volume di Stranger Things 4 in streaming su Netflix, sapete bene che, in una puntata, c’è un gustoso cammeo di Robert Englund nei panni di Victor Creel.

In una recente intervista di Robert Englund rilasciata al The Guardian, l’iconico attore ha ricordato un paio di aneddoti collegati al ruolo che l’ha reso leggenda: quello di Freddy Krueger nella saga di Nightmare.

Cominciamo da quello più divertente che ha visto protagonista il qui presente Englund, Johnny Depp e Nick Corri. Si tratta di una cosa avvenuta ai tempi delle riprese del primo Nightmare e ha a che fare con un giorno in cui i tre, stanchi del cibo del catering da set, decisero di andare a mangiare al ristorante. Solo che l’interprete di Freddy Krueger aveva ancora addosso il make-up del boogeyman, elemento, questo, che ha causato la reazione spaventata del cameriere che doveva servire il loro tavolo.

Mentre lavoravo al primo film, mi stancai del cibo del catering e così io, Johnny Depp e Nick Corri attraversammo Sunset Boulevard per sederci nel retro di questo buio ristorante tailandese. Mi levai il cappello, ordinammo e, appena il cameriere aprì la porta della cucina, io venni investito da questa luce luminosa e fluorescente. Il cameriere mi guardò, lasciò cadere il vassoio, rientrò in cucina e non lo vedemmo più.

Poi, ricordando il suo rapporto col personaggio di Freddy Krueger, Robert Englund racconta:

Per il primo film, non avevo la classica roulotte da star, ma una cosa piccolina delle dimensioni di un orinatoio, con un tavolo di formica, una sedia di plastica e uno specchio con le lampadine intorno, come nelle classiche sedute per il trucco e parrucco. Le luci erano fioche. Le avevo abbassate per fare una pennichella alle 4 di notte. La mia testa era appoggiata su un asciugamano arrotolato in maniera tale da non rovinare il make-up. Stavo aspettando di essere chiamato sul set e poi, quando sento bussare sulla porta, mi alzo e vedo questo volto sfigurato che mi guarda dallo specchio. Ho fatto un salto incredibile, mi poi sono toccato il volto con le mani e ho realizzato che era il mio riflesso. Ma è stato un momento così sorprendente che popola ancora una bella varietà di incubi.

Cosa ne pensate? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!

Classifiche consigliate

È necessario attenersi alla netiquette, alla community infatti si richiede l’automoderazione: non sono ammessi insulti, commenti off topic, flame. Si prega di segnalare i commenti che violano la netiquette, BAD si riserva di intervenire con la cancellazione o il ban definitivo.