Nel corso di una chiacchierata con Deadline, Ryan Reynolds è tornato a parlare della genesi di Deadpool e dei motivi per cui il film ottenne il via libera dalla 20th Century Fox.

Come noto, fu un test trafugato online e catalizzatore di estremo entusiasmo nei fan a far ottenere la pellicola la proverbiale “luce verde”:

Trascorsi 10 anni a cercare di far realizzare Deadpool…fu un incubo. Girammo del materiale di prova, poi un bastardo totale lo mise su internet, e fu il motivo per cui alla fine il film venne realizzato.

L’identità del leaker non è mai stata svelata, ma molti sospettano che si sia trattato proprio di Reynolds.

Il prossimo passo di Deadpool sarà debuttare nell’Universo CInematografico Marvel.

Deadpool 3, il terzo film dedicato al Mercenario chiacchierone, sarà diretto da Shawn Levy, regista che ha già lavorato con Ryan Reynolds per Free Guy – Eroe per sbaglio The Adam Project.

Cosa ne pensate e quanto attendete Deadpoool 3? Se siete iscritti a BadTaste+ potete dire la vostra nello spazio dei commenti qua sotto!

Se volete, potete seguire la squadra di BadTaste anche su Twitch!