Come sappiamo qualche mese fa Amazon aveva annunciato durante un evento tenutosi a Seattle che dal prossimo anno sarà possibile scaricare, alla modica cifra di 99 centesimi il “Jackson Voice Pack”, ovvero il primo di una serie di pacchetti con “guest voice” di celebrità da implementare nel dispositivo di assistente virtuale Alexa. Ovviamente il nome del sopracitato pacchetto era riferito a Samuel L. Jackson.

Samuel L. Jackson “presta” la sua voce ad Alexa, l’assistente virtuale di Amazon

In virtù di ciò lo stesso Jackson ha diffuso in rete sul suo profilo Twitter un video tratto dal backstage in cui lo vediamo registrare la sua voce per il dispositivo.

Potete vedere il divertente video qua sotto:

 

Dopo aver installato il pacchetto, l’utente non dovrà fare altro che dire (ovviamente in inglese) “Alexa, presentami Samuel L. Jackson” per poi scegliere se consentire all’assistente virtuale di usare o meno un linguaggio esplicito. Amazon ha spiegato che fra i comandi disponibili ci saranno, ad esempio, “Alexa, domanda a Samuel L. Jackson da dove proviene”“Alexa, voglio che Samuel mi svegli alle 7” o “Alexa, fai cantare Buon Compleanno a Sam Jackson”. La compagnia ha puntualizzato che non sarà possibile chiedere aiuto per lo shopping, le liste, i promemoria o le skill.

Sul grande schermo abbiamo visto di recente Samuel L. Jackson in Avengers: Endgame (sempre nei panni di Nick Fury), Shaft, nei cinecomic Captain Marvel e Spider-Man: Far From Home e in Glass di M. Night Shyamalan. Prossimamente lo vedremo invece nel sequel di Come ti Ammazzo il Bodyguard, Era mio Figlio, The Banker e in un progetto legato al franchise di Saw ancora senza titolo.

Cosa ne pensate del divertente video dal dietro le quinte? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Twitter